Murales di Cossoine – Sardegna

Murales di Cossoine – Sardegna

Alla scoperta dei murales di Cossoine – Dove il borgo si incontra con la campagna, dove l’arte riscopre la vita quotidiana delle persone

l murales di Cossoine sono un esempio perfetto dell’incontro tra l’arte e la vita quotidiana. Si tratta di una forma d’arte presente in diversi centri della Sardegna, come Tinnura, Orgosolo e Chiaramonti.

Il motivo di interesse nei confronti del murales è duplice. Innanzitutto soddisfano il nostro gusto estetico ed impreziosiscono le case e le vie dei borghi e delle città. In secondo luogo, sono una testimonianza storica e sociale del passato delle persone, che vivevano in quei luoghi.

Dove si trova Cossoine?

Cossoine è un piccolo paese di 800 abitanti del Logudoro, nel Nord Sardegna, a circa 50 km a sud di Sassari. Puoi raggiungerla facilmente percorrendo la SS131 e svoltare al bivio indicato dai cartelli. Un piccolo borgo molto ospitale, conosciuto in Sardegna per la genuinità e la valenza delle persone, che vi abitano.

I murales di Cossoine

I bambini amano i murales, perché il loro realismo li cattura. Ci divertiamo insieme a scoprire tanti piccoli particolari, tanti dettagli, che per noi adulti sono a volte insignificanti. Invece, i bambini danno a questi piccoli tratti un’importanza fondamentale, che li riconduce alla loro esperienza quotidiana. Quale modo migliore per parlare delle persone, se non il disegno?

Infatti, basta semplicemente intravedere uno di questi stupendi murales per sentire Antonio e Matilde urlare: “Papà, fermati! Ci sono dei disegni sui muri!

Ci fermiamo dunque in piazza del popolo (e poi si approfitta dei giardini) e scendiamo dall’auto per scoprire e gustare insieme ogni nuovo disegno. “Anche qui! Venite! Dai!” e non si riesce nemmeno a fare una pausa che subito si scopre una nuova meraviglia dell’arte.

Scene di vita quotidiana

I murales di Cossoine, infatti, raccontano scene di vita quotidiana e raccontano episodi della comunità. Parlano della vita insieme agli animali, come i buoi.

murales di cossoine
I buoi

Ci mostrano gli utensili e gli attrezzi della vita quotidiana del contadino e del pastore.

 murales di cossoine
Gli utensili della vita dell’agricoltore

Oppure parlano di fatti intimi, semplici e ripetitivi, come stendere i panni fuori dalle finestre per sciugare.

murales di cossoine
Una signora stende i panni

Ancora, ci mostrano l’abilità dei cavalieri, che si esibiscono con i loro cavalli.

murales di cossoine
Cavalieri

I murales di Cossoine ci mostrano come si vestivano gli abitanti fino a qualche decennio fa, cime questo bambino.

murales di cossoine
Un bambino – Particolare

Oppure mostrano strumenti musicali delle persone semplici.

murales di cossoine
Un suonatore

Ma i murales non si fermano al tempo passato, come possiamo vedere qui sotto. I bambini sono gli abitanti di oggi, con vestiti e modi del nostro tempo.

presente e passato
Il presente si incontra con il passato

Sottolineano anche l’importanza dei riti religiosi nella vita della comunità, come nella processione raffigurata qui sotto.

processione
La processione

Infine, se ancora non lo hai fatto, iscriviti subito alla newsletter per ricevere le novità dei nostri prossimi viaggi! E non perdere le novità sulla nostra pagina Facebook, su Instagram e YouTube!

Lascia un commento