Cagliari con bambini – Sardegna

Cagliari con bambini – Sardegna

Cosa fare, cosa vedere, dove mangiare a Cagliari con bambini – Un itinerario tra eventi ed attività da svolgere

Cagliari con bambini? Siete arrivati in Sardegna e volete conoscere con i bambini le attività più importanti, i luoghi imperdibili? Insomma, siete alla ricerca di un itinerario a Cagliari per scoprire le bellezze naturali ed architettoniche di questa splendida città della Sardegna?

Allora, forza! Benvenuti a Cagliari! Partiamo alla scoperta di cosa fare e cosa vedere a Cagliari con i bambini! Vi proponiamo un itinerario adatto a tutta la famiglia!

Intanto, Cagliari è una città splendida sulla costa meridionale della Sardegna. Vanta una lunga storia ed è la città più importante di tutta l’isola.

Il porto

Una città di mare come Cagliari non può essere gustata senza una bella passeggiata lungo il mare, magari seguendo il volo dei gabbiani che cercano di catturare un bel pesce in mare.

Il porto di Cagliari
Il porto di Cagliari

Una immersione nella storia di Cagliari con i bambini

La Sardegna è nota per le sue stupende spiagge, ma non dobbiamo assolutamente dimenticare la sua ricca e travagliata storia, che ci permette di conoscere ed apprezzare la bellezza del territorio. Poiché il centro storico è bellissimo, vi proponiamo un itinerario nel quartiere Castello da fare a Cagliari con i bambini, magari intervallato con un buon pranzo in uno dei numerosi ristoranti del quartiere.

Itinerario a Cagliari con bambini al Quartiere Castello

Si tratta della parte alta e medievale della città, caratterizzata dalle fortificazioni pisane e dai bastioni. Acqua nello zainetto, grissini e partiamo! Ecco le tappe:

  • Bastione di Saint Remy
  • Bastione di Santa Caterina
  • Chiesa della Speranza
  • Palazzo di Città
  • Cattedrale di Santa Maria
  • Palazzo Regio
  • Chiesa di Santa Lucia
  • Torre di San Pancrazio
  • Cittadella dei Musei
  • Pozzo di San Pancrazio
  • Basilica di Santa Croce
  • Bastione di Santa Croce
  • il Ghetto
  • Torre dell’Elefante
  • Bastione del Balice
  • Teatro Civico di Castello
  • Porta dei Due Leoni
  • Monumento ai Caduti delle Guerre d’Indipendenza.

Il museo archeologico nazionale di Cagliari

Sì tratta del museo archeologico più grande ed importante della Sardegna. Una collezione inestimabile, il cui punto di forza sono i Giganti di Mont’e Prama. La visita di Alberto Angela ha reso il museo famoso in tutta Italia.

Cagliari con bambini piena di parchi naturali

Sapete che Cagliari è una città ricca di parchi naturali? No? Allora ecco a voi un’ampia scelta per far sgranchire a tutta la famiglia!

La sella del Diavolo

Cagliari non sarebbe tale senza uno dei suoi promontori più famosi, che raccoglie al suo interno piccole grotte abitate dall’uomo dal VI millennio a.C. Una leggenda narra che i diavoli volevano impossessarsi di Cagliari, ma furono sconfitti dagli angeli inviati dall’arcangelo Michele. Il Diavolo fuggì, ma nella sua fuga cadde da cavallo e la sua sella finì in acqua diventando un promontorio.

Sul promontorio sorgeva una cisterna romana, un monastero e le saline. Inoltre, è possibile vedere una torre difensiva spagnola. Proprio questa torre era chiamata del pouhet, del pozzetto, poiché vicina alla cisterna romana. E proprio da questo pozzetto prende il nome la famosa spiaggia del Poetto.

La sella del Diavolo ed il Poetto
La sella del Diavolo ed il Poetto

Molentargius

Il parco si estende per ben 1600 ettari In passato un impianto per l’estrazione del sale, dal 1985 si è trasformato in un inno alla natura grazie alla sua ricchezza di animali e piante. Famosissimo, soprattutto, grazie ai fenicotteri, che hanno scelto di nidificare nello stagno di Molentargius. Ma non finisce qui, perché la fauna è davvero ricca! Dal 1850 ad oggi il parco di Molentargius accoglie ben 230 specie di uccelli. Inoltre, possiamo incontrare la Raganella ed il Rospo smeraldino, la Tartaruga palustre, la Biscia d’acqua, il Biacco e la Luscengola, il Riccio, la Donnola e il Coniglio selvatico. Il tutto è arricchito dalla Città del Sale e degli antichi macchinari industriali. Insomma un capolavoro!

Fenicotteri al parco di Molentargius
Fenicotteri al parco di Molentargius

I giardini pubblici di via Ubaldo Badas

I Giardini Pubblici sono un altro polmone verde di Cagliari grazie ai suoi 17 ettari. Si tratta di un tipico giardino ottocentesco dedicato alle passeggiate in mezzo alla natura. Noterete subito che il giardino si trova sopra una roccia e lo rende pensile! Il giardino riunisce il verde degli alberi (potete ammirare piante secolari come le jacarande ed i ficus macrophille) ad elementi scultorei, tra cui spicca la statua romana della Grande Ercolanense.

Monte Urpinu

Si tratta di uno stupendo polmone verde nel centro di Cagliari. Prende il nome dalle numerose volpi che vivevano nel bosco, caratterizzato da ben 14 km² di viali. Nel vostro cammino incontrerete coloratissime anatre germane, candide anatre mute, oche starnazzanti, pavoni. Cinque laghetti accolgono, inoltre, anatre e cigni. Mentre i bambini si divertono nell’area giochi, ammirate lo splendido panorama grazie al fatto che il parco si trova a 98 metri sopra il livello del mare.

Monte Urpinu a Cagliari
Monte Urpinu

Orto botanico

Cagliari ha un orto botanico con ben 5 ettari di meraviglie. L’orto botanico risale al 1761 e sorge su un’area archeologica. Contiene circa 2000 specie di piante, tra cui succulente e numerose specie del Mediterraneo. Imperdibile per gli amanti del verde!

Monte Claro

Il Parco di Monte Claro (cioè chiaro, perché in calcare bianco) si estende per ben 25 ettari ed è uno dei più belli da visitare a Cagliari con i bambini grazie all’area giochi. Un laghetto ospita anatre germane e mute ed è aggraziato da diversi ponticelli in legno. La fontana logo è il simbolo del parco, che sorge sopra un’area archeologica e di un ex manicomio. Infine, tra gli animali presenti potrete incontrare tartarughe, anatre mute, anatre germane, oche, pappagalli, passeri, pettirossi, cinciallegre, cardellini, piccioni, gabbiani.

Monte Claro a Cagliari
Monte Claro

Colle di san Michele

Questo giardino permette una panoramica stupenda su tutta la città di Cagliari grazie al fatto di essere a 120 metri sul livello del mare. Poiché un castello domina sul colle, immaginate quante battaglie sono state combattute nel corso dei secoli per la gloria di Cagliari con i bambini.

Terramaini

Un’altra immensa distesa di prati verdi decorata da macchia mediterranea, ecco come si presenta il parco di Terramaini. Ginepro, lentisco, corbezzolo, rosmarino, mirto. Immancabile un laghetto con la sua colonia di fenicotteri ed altri uccelli. Inoltre è’ ideale per prendere un po’ di sole e fare una bella merenda (ma anche un bel pasto al ristorante) o un po’ di esercizio fisico. Tra l’altro il parco ospita una piscina olimpionica. Se, poi, avete un cane, fatelo correre nella sua area riservata in tutta libertà! Nel frattempo, i bambini potranno fare una bella scivolata nell’area giochi attrezzata.

Parco della musica

Altri 5 ettari di verde per vivere Cagliari con i bambini, stavolta nell’area vicina al Teatro Lirico. Un piccolo fiume, un bel prato verde ed una fontana che spruzza al ritmo della musica lo rendono un posto ideale e divertente per le famiglie.

Colle di Bonaria

Aria buona, dicevano gli aragonesi che conquistarono l’isola. E così la pensavano anche fenici, punici e romani quando si insediarono su questo territorio. Dunque approfittatene per vedere la grotta del re, ovvero dove viveva il principe Alfonso d’Aragona, che cercava di conquistare la Sardegna.

Dove mangiare a Cagliari con i bambini

Non me ne vorrà chi non è inserito in questo elenco, perché a Cagliari si mangia benissimo praticamente ovunque. Tuttavia, questi sono i nostri ristoranti preferiti:

  • Stella marina di Montecristo in via Sardegna 140. Un ristorante davvero spartano, ma che offre un menù fisso di pesce fresco assolutamente fantastico! il top!
  • Il bistrot di Pomata in via Vittorio Porcile 23. Noto per il famoso chef stellato, è meno caro del ristorante subito dietro ed è fantastico! Non perdete la pasta con la bottarga ed il tiramisù! Buon appetito, piatto pulito!
  • Su cumbidu in via Cagliari 13, ideale per gustare la cucina tipica sarda.

Infine, se ancora non lo hai fatto, iscriviti subito alla newsletter per ricevere le novità dei nostri prossimi viaggi! E non perdere le novità sulla nostra pagina Facebook ed Instagram!

Seguici e metti un like

Lascia un commento