5 posti da visitare con bambini a Dorgali – Sardegna

Tutti a bordo per alcuni tra i posti più belli ed esaltanti della Sardegna, terra meravigliosa per viaggiare con i bambini! Tra spiagge con l’acqua cristallina  e grotte sorprendenti. Serpeggiando tra la costa con i gommoni, avrete l’opportunità di scattare delle foto meravigliose ai vostri bambini con i variopinti colori del mare. Potrete anche rilassarvi, la sera, in un caffè sul lungomare, fare snorkeling ed una bella passeggiata sulla spiaggia (con un bel castello di sabbia con i vostri bambini). Siamo a Dorgali, nella parte orientale della Sardegna, facilmente raggiungibile da Olbia.

Ecco i 5 posti top da visitare con i bambini nei dintorni di Dorgali:

  1. Parco museo S’abba frisca. Un tuffo nella natura per ricordare le vecchie tradizioni della Sardegna, grazie alla riscoperta di questa tenuta agricola immersa nel verde, nelle cascate e con tanti animali da vedere.

    Il parco museo S’abba frisca a Dorgali
  2. Cala Goloritze. Un’emozione fatta natura!  Un paradiso! Uno dei trekking più belli grazie ad un panorama mozzafiato, che si conclude con un bagno rinfrescante nell’acqua limpida e cristallina. Portate l’acqua e fate ammirare ai bambini la natura intorno. Partite la mattina per evitare il caldo afoso.

    Cala Goloritzé
  3. Cala luna. Una gita in barca con i vostri bambini con partenza dal porto vi permetterà di ammirare delle grotte sulla spiaggia davvero fantastiche! Noi abbiamo avuto la fortuna di vedere un temporale con fulmini, riparati all’interno di una grotta: spettacolo incantevole! Ovviamente nel frattempo i bambini possono nuotare e fare un bel castello di sabbia!

    Cala Luna
  4. Grotta di Ispinigoli. Un posto magico, che stupirà voi ed i vostri bambini vedere come a pochi passi dal mare possa esservi una voragine di tale profondità! Stalattiti e stalagmiti affascinanti I bambini non possono immaginare cosa è in grado di fare la natura! Ci sono molte scale, ovviamente, ma pian piano si fanno.

    Grotta di Ispinigoli
  5. Grotta del bue marino. Forse la grotta più famosa della Sardegna per la passate frequentazione delle foche, si trova in un contesto straordinario raggiungibile in barca o gommone. Una comoda passerella vi permette di vedere laghi sotterranei, stalattiti e stalagmiti. Esperienza fondamentale per i bambini, affascinati dalla storia delle foche. Percorso semplice. Portate con voi una felpa!

    Grotta del Bue marino
Seguici e metti un like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *